SMART FACTORY

La fabbrica intelligente, figlia della quarta rivoluzione industriale, rappresenta un approccio totalmente nuovo al lavoro nelle aziende manifatturiere, dando un'iniezione di dinamismo e ottimizzando le performance delle linee produttive. La nuova organizzazione dei processi permette di soddisfare più in profondità le esigenze e le richieste individuali dei clienti, così da garantire gli alti livelli di flessibilità.

 

TUTTO CONNESSO

Le tecnologie alla base dell'odierna Smart Factory sono diverse. Il cloud consente nuovi livelli di scalabilità, flessibilità e reattività. Analytics e Big Data permettono di ottenere informazioni predittive e trend ricavati in tempo reale da enormi volumi di dati.

Il "Tutto connesso" crea nuove modalità di interazione automatizzata. Sensori intelligenti connessi tra di loro  controllano le attività meccaniche. I Social Media aprono nuove forme di collaborazione all'interno e all'esterno dell’azienda. Le tecnologie di elaborazione dati sempre più veloci consentono di prendere decisioni sulla base di analisi in tempo reale.

 

 

NUOVA ORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI

I processi produttivi sono organizzati in modo diverso, con intere catene di produzione – dai fornitori alla logistica alla gestione del ciclo di vita di un prodotto - strettamente connessi all’interno dell’azienda. In una smart factory, tutti i singoli passaggi inclusi nel processo di produzione sono completamente connessi e integrati.

Alcuni dei processi coinvolti sono la pianificazione della produzione, lo sviluppo della logistica del prodotto, la pianificazione delle risorse aziendali e il controllo della produttività dell’azienda. Inoltre, in una Smart Factory, i macchinari e le attrezzature permettono il miglioramento del processo produttivo attraverso l'auto-ottimizzazione e l’autonomia decisionale. Fondamentale è la raccolta dati che rende possibile tutto ciò. Leggi di più qui: Big Data.

Nelle Smart Factory sono fondamentali i sensori, che offrono flessibilità nella produzione, consentendo regolazioni remote e dinamiche. Questi sensori liberano il personale dall’effettuare le varie regolazioni in ogni stazione di lavoro di produzione. Interconnettere questi dispositivi con sistemi di controllo di livello superiore è cruciale per le Smart Factory.

Si tratta di soluzioni già disponibili nei Paesi tecnologicamente avanzati e nelle economie emergenti.

 

BENEFICI

Implementare la Smart Factory porta immediati benefici come:

  • Aumento dell’agilità: grazie alla tecnologia dei sensori di ultima generazione, la Smart Factory riconosce automaticamente la fluttuazione della richiesta del manufatturato. Questo consente alla catena di fornitura di rispondere con più agilità e un minor tempo di produzione e di arrivo al mercato.
  • Miglioramento della flessibilità: la Smart Factory è costruita per adattarsi a diversi ambienti manufatturieri e setup di produzione. Questo assicura la massima flessibilità.
  • Produttività orientata al risultato: la Smart Factory fornisce competenza per un miglioramento della produttività continuo e sostenibile, basandosi sulla metodologia Value Stream Mapping.
  • Aumento della predittività e dell’efficienza: Data Analytics è lo strumento chiave per scoprire pattern significanti, i quali aumentano la predittività e l’efficienza della catena di fornitura.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti.

Lingua